LA CONDOTTA SLOW FOOD DELL’ALTO SALENTO

È attiva sul territorio da circa un ventennio, avendo fatto proprie, sin da principio, tutte le finalità sociali di Slow Food con lo scopo di attuarle nell’ambito territoriale e della Regione e/o del territorio

regionale, con il precipuo proposito di promuovere e diffondere la cultura del cibo buono, pulito, giusto e sano.

A tal uopo, la CONDOTTA SLOW FOOD DELL’ALTO SALENTO si è da sempre proposta di far acquisire dignità culturale alle tematiche legate al cibo ed alla alimentazione; individuare i prodotti alimentari e le modalità di produzione legati a un

territorio nell’ottica della salvaguardia della biodiversità, promuovendone l’assunzione a ruolo di beni culturali; elevare la cultura alimentare dei cittadini e, in particolare, delle giovani generazioni, con l’obiettivo del raggiungimento della piena

conoscenza del diritto al piacere ed al gusto; promuovere la pratica di una diversa qualità della vita, fatta del rispetto dei tempi naturali, dell’ambiente e della salute dei consumatori, favorendo la fruizione di quei prodotti che ne rappresentano la

massima espressione qualitativa.

La CONDOTTA SLOW FOOD DELL’ALTO SALENTO coordina e realizza progetti di ricerca, catalogazione e promozione, per la salvaguardia della biodiversità alimentare contrastando la crescente omologazione dei costumi, promuovendo,

organizzando e partecipando a progetti per lo sviluppo di forme di agricoltura eco-compatibile. Nasce così la partecipazione e la promozione del progetto C.A.P. Salento – la comunità degli agricoltori e pescatori.

Obiettivo è stato quello di tutelare la biodiversità di 4 aree protette del Salento (Area Marina Protetta Riserva Naturale Dello Stato Torre Guaceto; Area Marina Protetta Porto Cesareo; Parco Naturale Litorale Di Ugento; Riserva Naturale Del Litorale

Tarantino Orientale) attraverso il coinvolgimento diretto degli agricoltori e dei pescatori.

Attori primari e privilegiati nel rapporto mare-terra, portatori esclusivi di un patrimonio di saperi unici da raccontare e condividere, come strumento per frenare l’impoverimento delle specie ittiche di interesse naturale e commerciale, evitandone

l’estinzione poichè ritenuti poco redditizi dalla grande distribuzione.

Il progetto avviato nel 2015, grazie al sostegno della Fondazione CON IL SUD, ha raggiunto con successo tutti gli obiettivi prefissati contribuendo alla tutela e alla valorizzazione di numerose specie della fauna e della flora presenti nelle 4 aree

protette coinvolte nel progetto. Sono nati così tre presìdi Slow Food della pesca sostenibile: quello della “Pesca tradizionale delle secche di Ugento“, il presidio “Piccola pesca di Porto Cesareo“, infine il presidio “Piccola pesca di Torre Guaceto“.

I pescatori hanno realizzato 3 differenti “disciplinari di pesca”, regolamenti che hanno adottato volontariamente e in piena autonomia, nel rispetto di norme, modalità e strumenti di pesca sostenibile, a tutela e conservazione della biodiversità marina.

Dal mare alla terra, è stato istituito il presidio del pomodorino di Manduria, un prodotto ormai quasi estinto e sostituito negli anni da altre varietà più redditizie. La sua coltivazione, così come la raccolta, è manuale e non prevede trattamenti a base di

sostanze chimiche. Il progetto CAP Salento ha promosso e realizzato numerose campagne di sensibilizzazione e comunicazione nelle scuole primarie e secondarie sui temi della tutela e della valorizzazione della biodiversità, ove agricoltori e

pescatori, coinvolti nel progetto, sono divenuti docenti di sostenibilità e biodiversità, trasmettendo conoscenze ed esperienze.

Fondazione Slow Food per la biodiversità Onlus

Nata a Firenze nel 2003, con il contributo della Regione Toscana, coordina e promuove i progetti di Slow Food a tutela della biodiversità alimentare in tutto il mondo: Presidi, Arca del Gusto, orti in Africa, Alleanza Slow Food dei cuochi e Mercati della Terra.
Il fine è quello di sostenere e diffondere la cultura della biodiversità come fattore di crescita umana, civile e democratica. Opera per tutelare il diritto personale al piacere ed al gusto, favorendo la costituzione di un armonico rapporto con la natura nel rispetto delle tradizioni e dell’identità economica, gastronomica ed agroalimentare del territorio di ogni singolo paese. La Fondazione studia e promuove una nuova e differente cultura dello sviluppo, della convivenza civile e dei tempi di vita, adoperandosi per la diffusione di prodotti di qualità nel rispetto dell’ambiente rurale e naturale, e dei diritti dei consumatori.
Attiva in oltre 100 Paesi, coinvolge con i suoi progetti migliaia di piccoli produttori, garantendo loro assistenza tecnica, formazione e comunicazione. I progetti della Fondazione Slow Food sono strumenti per promuovere un modello di agricoltura, basato sulla biodiversità locale, sul rispetto del territorio e della cultura locale.

Nata a Firenze nel 2003, con il contributo della Regione Toscana, coordina e promuove i progetti di Slow Food a tutela della biodiversità alimentare in tutto il mondo: Presidi, Arca del Gusto, orti in Africa, Alleanza Slow Food dei cuochi e Mercati della Terra.

Continua a leggere

Entry with Audio

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem.

Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu. In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer.

  • Donec posuere vulputate arcu.
  • Phasellus accumsan cursus velit.
  • Vestibulum ante ipsum primis in faucibus orci luctus et ultrices posuere cubilia Curae;
  • Sed aliquam, nisi quis porttitor congue

Continua a leggere

Entry without preview image

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem.

  1. Nulla consequat massa quis enim.
  2. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.
  3. In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo.

Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer tincidunt. Cras dapibus. Vivamus elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae, eleifend ac, enim. Aliquam lorem ante, dapibus in, viverra quis, feugiat a, tellus.

Continua a leggere

C.A.P. SALENTO – Comunità degli agricoltori e pescatori del Salento

Il Progetto C.A.P. SALENTO – Comunità degli agricoltori e pescatori del Salento è un’iniziativa sostenuta dalla Fondazione con il Sud nell’ambito del

Bando Ambiente 2015.

Il progetto nasce con l’intento di creare una sinergia tra l’Associazione Slow Food Alto Salento (soggetto responsabile del progetto), la Fondazione Slow Food per la Biodiversità, le aree marine protette di Torre Guaceto e Porto Cesareo ed i Parchi Naturali regionali Litorale di Ugento e Litorale Tarantino

Orientale coniugando la protezione dell’ambiente con la riscoperta e la valorizzazione di pratiche agricole e di pesca sostenibili che tutelano i piccoliproduttori ed i prodotti a rischio di estinzione. Per raggiungere tali finalità il progetto si articola in numerose macro attività. In primis, propone la realizzazione di tre presidi della pesca sostenibile coinvolgendo i pescatori delle aree marine protette coinvolte e dell’oasi blu di Ugento e la realizzazione di un presidio del pomodorino di Manduria nelle Riserve del Litorale Tarantino. Obiettivo dei presidi è quello di salvare specie ittiche e cultivar agricole a rischio di estinzione attraverso la realizzazione di disciplinari di produzione/raccolta condivisi, valorizzando i territori di origine, preservando tecniche tradizionali e promuovendo pratiche sostenibili. I prodotti dei presidi e della comunità degli agricoltori e pescatori delle aree protette coinvolte nel progetto saranno raccolti catalogati e descritti nel paniere dei prodotti dei Parchi del Salento.

A questa attività seguirà la realizzazione dell’Alleanza con i cuochi dei parchi del Salento, grazie alla quale gli chef dei territori coinvolti si impegneranno ad inserire i prodotti dei Presidi nei menù. Il progetto prevede laboratori di educazione alimentare e ambientale nelle scuole con lo scopo di trasferire alle giovani generazioni i saperi legati alla cultura del cibo e alla salvaguardia dell’ambiente. A conclusione delle attività, saranno realizzati i Mercati itineranti della Terra e del Mare nelle aree protette; i mercati saranno il punto di incontro tra produttori, cuochi dell’alleanza e popolazione, per la massima conoscenza e condivisione delle tematiche e dei risultati di progetto.

What a wild ride!

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem.

  1. Nulla consequat massa quis enim.
  2. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.
  3. In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo.

Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer tincidunt. Cras dapibus. Vivamus elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae, eleifend ac, enim. Aliquam lorem ante, dapibus in, viverra quis, feugiat a, tellus.

Continua a leggere

A small gallery

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem.

  • Nulla consequat massa quis enim.
  • Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.
  • In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo.
  • Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer tincidunt. Cras dapibus. Vivamus elementum semper nisi.

Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae, eleifend ac, enim.

Continua a leggere

This is a post with post type “Link”

Entries with this post type link to a different page with their headline. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor.

A nice post

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem.

Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu. In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer tincidunt. Cras dapibus. Vivamus elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae, eleifend ac, enim.

Continua a leggere

We have launched our website!

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem.

Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu. In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer tincidunt. Cras dapibus. Vivamus elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae, eleifend ac, enim.

Continua a leggere